Misura di scarpe, come la scelgo?

Eccoci qua ad affrontare una situazione apparentemente semplice ma da non sottovalutare: la misura delle mie sneakers.
A nessuno naturalmente interessa che io porto il 9 US, 42.2 EUR. Però può servire per capire quanto voglio precisare. Da anni ho la stessa misura e molto spesso quando voglio acquistare una nuova sneaker non la provo nemmeno, chiedo la misura 9 US, pago e me ne vado.
E chissenefrega penserete voi.. Beh. A dire la verità è una procedura che sconsiglio vivamente perché può capitare che prima di una serata importante ci rechiamo nel nostro store preferito, scegliamo l’ultima sneaker uscita, o magari aspettiamo da giorni la release date che ci farà essere il migliore fra gli amici, acquistiamo la scarpa senza provarla e torniamo a casa. Arriviamo prima della serata top, scegliamo il giusto outfit e indossiamo finalmente la nostra nuova sneaker. E cosa succede sul più bello?!? É piccola!!! Non la posso mettere!!! Devo tornare in negozio a cambiarla!!! Il negozio è chiuso!!! Serata rovinata!!! E se quando torno in negozio la mia misura è esaurita?? Devo cambiare modello oppure chiedere indietro i soldi e niente sneakers nuove!!! Ma come può essere possibile se porto da una vita lo stesso numero?!?!?!?

Tutto ciò è dovuto al fatto che le aziende produttrici di sneakers hanno produzioni diverse in paesi diversi e ciò può comportare una piccola differenza anche solo di qualche millimetro che fa sì che la nostra amata risulti troppo piccola o troppo grande.

Un altro motivo per il quale consiglio sempre di provare le sneakers prima di acquistarle è perché le nuove tecnologie, formate da nuovi materiali innovativi, o da strutture totalmente nuove, quali un doppio rinforzo sul toppone, una imbottitura più sottile, aumentano o diminuiscono lo spazio utile al nostro piede per camminare in totale comfort.
È un procedimento molto semplice, che a volte più per pigrizia che per altro cerchiamo di evitare, ma ci può veramente evitare seccature o addirittura rovinare una serata importante…
Perciò, PROVATE LE SNEAKERS PRIMA DI ACQUISTARLE!!!
Altra situazione che si può verificare, al momento in cui ci troviamo ad acquistare un paio di nuove sneakers è che il numero che utilizziamo solitamente ci sta troppo piccolo. Dovremmo acquistare la misura più grande. Nella nostra mente però scatta un meccanismo che ci fa rifiutare di acquistare una misura in più perché: “il mio numero è il 42.5, non è possibile che mi serva il 43”. Quindi ci troviamo a comprare un numero che non ci calza come dovrebbe e che molto probabilmente non indosseremo mai perché le nostre sneakers sono troppo piccolemondo-bimbi-8-300x300 Misura di scarpe, come la scelgo?

Per quanto riguarda i bambini invece capita molto spesso di camminare per strada e vedere alcuni con calzature troppo grandi effetto “clown”. Ecco, l’idea di acquistare una sneaker “più grande perché tanto mio figlio cresce” è più che giustificata, ma sempre nell’ordine della ragionevolezza. È consigliato quando si acquista una scarpa ad un bambino avere un margine fra dito più lungo e punta della scarpa di 0,7 cm-1 cm. In questo modo si riesce a coprire la crescita ma al tempo stesso di garantire una corretta postura al bambino.

Ci sono aziende che intelligentemente disegnano sulle solette delle scarpe da bambini l’area all’interno della quale deve stare il piede in modo da verificare visivamente quanto grande o piccola possa essere la misura di una scarpa.

In ogni caso, sia per grandi che per piccini, quando si prova una sneaker vale sempre il test del tastare la punta del piede per sentire quanto spazio libero c’è e per verificare se la misura sia giusta oppure no.

E comunque, PROVATE SEMPRE LE SCARPE!!!

Enjoy Your Sneaker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *